Don De Stasio (Missioni Cattoliche Italiane)

la pastorale migratoria “non può essere più considerata una pastorale settoriale...continua”  

Intervento ai partecipanti al corso di formazione di pastorale migratoria promosso dalla Fondazione Migrantes (26-28 giugno 2017).

Martedì 20 Giugno 2017
 

Giornata Mondiale del Rifugiato:

 le rotte della disperazione   

(da l'Osservatore Romano)

Roma - Un fenomeno globale, segno di un’epoca. Nel mondo, oggi, una persona su 122 è un rifugiato. L’immigrazione assume contorni diversi da continente a continente, anche se alla sua base resta sempre una sola ragione: la fuga da guerre, violenze, sfruttamento, povertà e fame, e la ricerca di una vita migliore. Forse mai come oggi nella storia moderna il mondo deve fare i conti con milioni di disperati che chiedono pace, giustizia e uno sviluppo più equo. Per non dimenticare che dietro ognuno di loro c’è una storia da raccontare e un’esigenza che non può essere ignorata oggi, martedì 20 giugno, si celebra la giornata mondiale del rifugiato promossa dalle Nazioni Unite e che vedrà eventi e manifestazioni in tutto il mondo.

segue....

scarica: cartoline e poster - pieghevole

16 febbraio ore 14,30-17,30  -  Torino

Presentazione del  Report 2017 della Fondazione Migrantes

 Il Diritto d’asilo 

Minori rifugiati vulnerabili e senza voce

vedi com. stampa

La Fondazione Migrantes si unisce alla gioia dei fedeli della diocesi di Cremona per la nomina di papa Francesco,

ad Arcivescovo di Ferrara-Comacchio,

di Mons. Gian Carlo Perego

direttore generale della Fondazione Migrantes.

Nella scelta del Pontefice si legge, ancora una volta l’attenzione particolare verso il mondo migrante e della mobilità umana.....read more

INDIRIZZO DI AUGURI INVIATO DALLA MIGRANTES DI CAPUA

123° GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E RIFUGIATO

MIGRANTI MINORENNI:VULNERABILI E SENZA VOCE

15 GENNAIO 2017

 

GRANDE PARTECIPAZIONE ED ENTUSIASMO

NELLA SALA PARROCCHIALE DI S.MARIA DELLE GRAZIE

PER LA CELEBRAZIONE DIOCESANA DELLA GIORNATA

VEDI PAGINA

 

DURANTE LA GIORNATA PREMIAZIONE DEL CONCORSO

"QUELLO CHE NON SAI DI ME"

VEDI I VINCITORI

vedi comunicato stampa migrantes

Accoglienza e immigrazione, presentato a Roma il Terzo Rapporto sulla protezione internazionale in Italia 2016

A livello mondiale, nel 2015, circa 34mila persone al giorno sono state costrette a fuggire dalle loro case per l’acuirsi di conflitti e situazioni di crisi, ovvero una media di 24 persone al minuto: Si sono così contati, nel 2015,  oltre 65 milioni migranti forzati nel mondo, di cui 21,3 milioni di rifugiati, 40,8 milioni di sfollati interni e 3,2 milioni di richiedenti asilo. (vedi sintesi rapporto)

LETTERA DI RINGRAZIAMENTO DELLA MIGRANTES

PER LA COLLETTA REALIZZATA IN DIOCESI PER LA GIORNATA MONDIALE DEI MIGRANTI 2016

Migrantes: le morti in mare richiamano la responsabilità dell’accoglienza,

del disarmo e della cooperazione allo sviluppo

“Morte e vita si sono affrontati in un prodigioso duello”. La morte di decine di persone nel Mediterraneo e il salvataggio di una bimba orfana del Camerun sulla nave della Marina militare ci ricordano e attualizzano il passaggio della sequenza pasquale. E’ una lotta che certamente, per la speranza cristiana, avrà come esito la vita, ma che chiede impegno e responsabilità”. (vedi comunicato stampa migrantes 27-05-2016)

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE

PER LA GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO

15 gennaio 2017

Migranti minorenni,

vulnerabili e senza voce

....«Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, gli conviene che gli venga appesa al collo una macina da mulino e sia gettato nel profondo del mare» (Mt 18,6; cfr Mc 9,42; Lc 17,2). Come non pensare a questo severo monito considerando lo sfruttamento esercitato da gente senza scrupoli a danno di tante bambine e tanti bambini avviati alla prostituzione o presi nel giro della pornografia, resi schiavi del lavoro minorile o arruolati come soldati, coinvolti in traffici di droga e altre forme di delinquenza, forzati alla fuga da conflitti e persecuzioni, col rischio di ritrovarsi soli e abbandonati?....VEDI TESTO INTEG.

Migranti:La sfida dell'incontro

Il Meeting di Rimini di quest’anno ha dedicato

una delle sue mostre al tema dei migranti.

Migranti, la sfida dell’incontro.

Il titolo è linkato alla relativa pagina del sito del meeting di Rimini, dove può essere consultato altro materiale di approfondimento della mostra.

Anche nella scheda si trova la segnalazione con il link al sito e i recapiti.

La mostra può essere un utile strumento per creare un’opinione pubblica corretta sul tema delle migrazioni, sui diversi volti dei migranti, anche nelle nostre comunità cristiane, nelle scuole, in occasione di eventi.

 la scheda di presentazione della mostra

VEDI TUTTE LE FOTO DEL GIUBILEO

 

17 GENNAIO 2016

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E RIFUGIATO

"MIGRANTI E RIFUGIATI CI INTERPELLANO.

LA RISPOSTA DEL VANGELO DELLA MISERICORDIA"

MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO  

CELEBRAZIONE IN DIOCESI DI CAPUA

CENTRO FERNANDES - CASTEL VOLTURNO  - 10 GENNAIO 2016

ACCOGLIENZA DELLA CROCE DI LAMPEDUSA

VEDI REPORT DELLE CELEBRAZIONE

 

UN PROGETTO DI CARITAS ITALIANA

"RIFUGIATO A CASA MIA"

Un progetto per coinvolgere la comunità cristiana, parrocchie, istituti religiosi e singole famiglie nell'accoglienza di un rifugiato o di una famiglia

vedi lettera di Caritas - vedi scheda progetto

 

La Migrantes risponde a Maroni

CHIUDERE LE PORTE AI MIGRANTI

INDEBOLISCE LA CREDIBILITA' DELL'ITALIA

La chiusura di alcune regioni del Nord all’accoglienza di persone salvate nel Mediterraneo e approdate nei nostri porti, la maggior parte delle quali non sono clandestini,...è un segnale non solo negativo... VEDI COMUNICATO STAMPA

 

A SINISTRA: MONS. GUERINO DI TORA, PRES. FONDAZIONE MIGRANTES

18 SETTEMBRE 2015

ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI AFRICANI A CASTEL VOLTURNO

PREGHIERA INTERCONFESSIONALE E INCONTRO DI STUDIO ED ARTE

CENTRO FERNANDES, ORE 18.00

VEDI LOCANDINA

Si è svolta Sabato 20 giugno 2015 alle ore 17.30,

presso il Centro Fernandes di Castel Volturno.

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

VEDI FOTO  -  VEDI PROGRAMMA

"...SE MANGI IL FRUTTO DI UN GRANDE ALBERO,

NON DIMENTICARE DI RINGRAZIARE IL VENTO ( tradizione orale barica)"

IL 16 LUGLIO ORE 16.00 PRESSO IL CENTRO FERNANDES DI CASTEL VOLTURNO

L'ARCIVESCOVO DI CAPUA, MONS. SALVATORE VISCO,

HA INAUGURATO I  LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL CENTRO

(DORMITORI E CAMPO SPORTIVO)

vedi report della giornata