"La Chiesa guarda all'intensificarsi dei flussi

di migranti e rifugiati con viva sollecitudine pastorale

e si interroga in merito alle cause di tale fenomeno

ed alle particolari condizioni nelle quali vengono a trovarsi

quanti sono costretti, per vari motivi,

ad abbandonare la propria patria....."

COMUNICATO STAMPA

 

A LAMPEDUSA “ECUMENSIMO DEL FARE”

 

La Federazione delle chiese evangeliche in Italia e la Fondazione Migrantes della CEI insieme a favore dei diritti dei migranti

 

L’accordo firmato in concomitanza con la Settimana di preghiera dell’unità dei cristiani

 

Roma, 22 gennaio 2018 - La Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), la Fondazione Migrantes - organismo pastorale della Conferenza episcopale italiana (CEI) - e la parrocchia di San Gerlando di Lampedusa hanno sottoscritto un accordo di fraternità ecumenica per l'apertura sull'isola di un "infopoint” per i richiedenti asilo e i migranti.

 

Questo sportello, aperto in collaborazione con don Carmelo La Magra nei locali della parrocchia , si avvarrà di operatori e volontari di Mediterranean Hope (programma rifugiati e migranti della FCEI) e della Fondazione Migrantes.

 

"Non è un caso che questo accordo ecumenico venga sottoscritto nella Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani – commentano don Gianni De Robertis, direttore generale della Fondazione Migrantes e Paolo Naso, coordinatore di Mediterranean Hope -. È il segnale di un ecumenismo operoso che individua nell'accoglienza dei migranti e nella tutela dei loro diritti un terreno prioritario di impegno e di testimonianza cristiana".

 

Comunicato stampa della Migrantes - Roma, 26 gennaio 2018

GIORNATA DELLA MEMORIA
Per non dimenticare Insieme al drammatico percorso di sterminio di almeno sei milioni di ebrei (denominato Shoah) nel Giorno della Memoria, che si celebra domani, 27 gennaio, vogliamo ricordare anche 500.000 morti tra rom e sinti nei campi di concentramento nazisti noto come Porrajmos, divoramento. É una giornata che vogliamo non fosse dimenticata e che ha coinvolto uomini, donne e bambini. Non è lontana, però, anche oggi dal sentire comune la discriminazione nei confronti di questo popolo, ancora non riconosciuto come minoranza: un popolo che, in Italia, conta 120.000 persone, di cui la metà sono minori. Persone spesso emarginate, sistemate fuori dai contesti urbani, nei cui confronti prevalgono stereotipi, luoghi comuni e pregiudizi. La Giornata della Memoria ci aiuta a riflettere su questa minoranza mettendo al centro le persone. É di qualche anno fa lo studio di suor Carla Osella, pubblicato dalla Fondazione Migrantes sul genocidio dei rom e sinti (“Rom e Sinti: Il genocidio dimenticato”, Tau editrice): un viaggio nei luoghi del genocidio Rom e Sinto, per non dimenticare “un popolo che vive e soffre nelle nostre città, non sempre riconosciuto nella sua storia e nel suo cammino”, dice oggi la Migrantes.
 

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRATNTE E RIFUGIATO

 

 CASAPULLA - 14 GENNAIO 2018

 

"ACCOGLIERE, PROTEGGERE, PROMUOVERE E INTEGRARE

I MIGRANTI E I RIFUGIATI"

 

VAI ALLA PAGINA

Don Giovanni De Robertis

nuovo Direttore generale della Migrantes  

Città del Vaticano, 25 maggio 2017(25 maggio 2017)

 

Don De Robertis sostituisce S.E. Mons. Gian Carlo Perego,

chiamato, lo scorso 15 febbraio, da papa Francesco a guidare la diocesi

di Ferrara-Comacchio. Mons. Perego era stato nominato Direttore generale nel 2009 succedendo a Mons. Piergiorgio Savioli

 

comunicato stampa migrates

 

Ufficio Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza

 

DIVENTA TUTORE VOLONTARIO

DI UN MINORE NON ACCOMPAGNATO


​I
l 6 maggio 2017 è entrata in vigore la legge 7 aprile 2017, n. 47 recante misure di protezione per i minori stranieri non accompagnati, che all'art. 11 istituisce la figura del tutore volontario. La selezione e la formazione degli aspiranti tutori volontari è affidata ai garanti regionali e delle province autonome per l’infanzia e l’adolescenza.

Il 12 luglio u.s., sul sito dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, è stato pubblicato l’avviso pubblico di selezione degli aspiranti tutori volontari di minori non accompagnati .

A tal fine, Vi preghiamo di ricevere le locandine in formato PDF - che potete scaricare cliccando QUI e QUI - e il messaggio radio - che potete scaricare cliccando QUI -  ideate per la campagna pubblicitaria.

Via di Villa Ruffo, 6  – 00196  Roma
tutorivolontari@garanteinfanzia.org
www.garanteinfanzia.org

 

Martedì 20 Giugno 2017
 

Giornata Mondiale del Rifugiato:

 le rotte della disperazione   

(da l'Osservatore Romano)

 

 

 

Roma - Un fenomeno globale, segno di un’epoca. Nel mondo, oggi, una persona su 122 è un rifugiato. L’immigrazione assume contorni diversi da continente a continente, anche se alla sua base resta sempre una sola ragione: la fuga da guerre, violenze, sfruttamento, povertà e fame, e la ricerca di una vita migliore. Forse mai come oggi nella storia moderna il mondo deve fare i conti con milioni di disperati che chiedono pace, giustizia e uno sviluppo più equo. Per non dimenticare che dietro ognuno di loro c’è una storia da raccontare e un’esigenza che non può essere ignorata oggi, martedì 20 giugno, si celebra la giornata mondiale del rifugiato promossa dalle Nazioni Unite e che vedrà eventi e manifestazioni in tutto il mondo.

segue....